Home > Magazine > Da Google AdWords a Google Ads: ecco cosa cambia

Da Google AdWords a Google Ads: ecco cosa cambia

pc google
10 Settembre 2018

Indice dei contenuti

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

Oltre alle alte temperature registrate nell’estate 2018, il mese di luglio verrà ricordato per un grande cambiamento avvenuto in casa Google.

La trasformazione riguarda il passaggio da Google AdWords a Google Ads e di conseguenza i vari cambiamenti che si registreranno d’ora in poi nel mondo della pubblicità online.

Dopo una carriera lunga 18 anni Google AdWords cambia veste, non tanto nell’aspetto grafico che cambierà leggermente, ma proprio nella creazione e gestione delle campagne pubblicitarie. Le funzionalità principali invece rimarranno le stesse.

Nato dall’intuizione di collegare le ricerche effettuate sui motori di ricerca a degli annunci pertinenti esattamente nel momento in cui un utente effettuava la ricerca, Google AdWords ha riscontrato negli anni molto successo, generando varie piattaforme che permettono la pubblicazione delle inserzioni.Oggi con un operazione di rebranding diventa Google Ads, una piattaforma più semplice che diventa un’unica porta di accesso per gli inserzionisti che intendono inserire degli annunci pubblicitari.

Un singolo portale dunque, che permetterà di effettuare pubblicità online, sia in rete di ricerca che nei display, su YouTube ed infine anche su Google Play e Google Maps. Inutile dire quindi che la pubblicazione e la gestione dei propri annunci pubblicitari sarà molto più semplice. Annunci che seguiranno i principi di rilevanza, trasparenza e affidabilità.

Con questa ristrutturazione Google riserva una particolare attenzione anche alle piccole imprese, grazie all’introduzione delle Smart Campaign, una modalità affiancata dal machine learning,  dove la creazione degli annunci, la targettizzazione e la diffusione degli annunci sarà in gran parte automatizzata, in base a una serie di fattori predefiniti quali la stagionalità, i prezzi e altro.

Ma Google Ads ha pensato anche alle grandi imprese, con l’introduzione di Google Marketing Platform, che unisce in un’unica piattaforma DoubleClick e Analytics 360. Questa unione permetterà agli inserzionisti di gestire gli annunci pubblicitari utilizzando un unico strumento, senza dover ricorrere a varie piattaforme per avere i dati e gli strumenti utili a raggiungere i propri obiettivi.

Che sia una grande o piccola impresa al giorno d’oggi è fondamentale investire nella pubblicità online per sopravvivere all’interno del mercato. Non resta quindi che iniziare a testare questi nuovi strumenti offerti da Google per verificarne l’efficacia.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Hai bisogno di una consulenza?

Contatta la nostra agenzia di comunicazione!

Tag:
Condividi su:
potrebbe interessarti

Chi siamo

Tivitti è un’agenzia di comunicazione specializzata nella realizzazione di strategie di comunicazione volte al raggiungimento degli obiettivi di marketing delle aziende di ogni settore.
Via Generale C. A. dalla Chiesa, 40
90143 Palermo

Iscriviti alla newsletter

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Tutte le notizie e gli approfondimenti
sul mondo del marketing e della comunicazione.

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Tivitti srls © 2022 – P. Iva 06423850822 – REA PA 320080 – Cap. Soc. 5.000,00 EUR – Privacy e Cookie Policy