Home > Magazine > Dimensioni immagini LinkedIn 2022

Dimensioni immagini LinkedIn 2022

4 Maggio 2022

Indice dei contenuti

L’importanza delle dimensioni delle immagini su LinkedIn

Riflettere sulle immagini LinkedIn è molto più importante di quanto si possa pensare. Pur non contando esclusivamente sulla parte visiva, il social network professionale da a foto e grafiche uno spazio di non poco conto.

Basta pensare alla parte superiore del profilo, che, un po’ come Facebook, presenta l’utente proprio per mezzo di un’immagine del profilo e di un’immagine di copertina, e ai tool di caricamento immagine presenti sulla propria pagina personale.

Ma quali sono le dimensioni corrette? E quali sono i trucchi per scegliere delle immagini perfette, che riescano a trasmettere il senso di ciò che siamo e di cui ci occupiamo senza sbavature? Scopriamolo passo per passo.

Dimensioni immagini dei Profili personali LinkedIn

I profili di LinkedIn si dividono in due grandi categorie: personali e aziendali. I profili personali sono l’evoluzione dell’ormai arcaico curriculum vitae. Raccontano, in sostanza, tutto ciò che riguarda la vita professionale dell’utente iscritto, partendo dagli studi e snodandosi lungo tutta la carriera lavorativa.

Il profilo personale di LinkedIn (che abbraccia anche quelli dei freelance) è un modo per raccontarsi, massimizzando le proprie possibilità di carriera, facendo rete con altri professionisti e facendosi notare dalle aziende.

Per questo la prima cosa da fare è impostare un’immagine del profilo curata. Le dimensioni corrette sono 400×400 pixel e la foto deve essere ad alta risoluzione. È fondamentale che la foto selezionata sia contestualmente professionale e parlante: deve essere recente e rispecchiare il punto di forza dell’iscritto.

Immagini Linkedin

Ciò significa, per esempio, che non è necessario che una foto del profilo su LinkedIn sia estremamente seria o posata: vanno bene i sorrisi, gli scatti che strizzano l’occhio all’ironia o al disimpegnato, a patto che si sposino con quelle che sono le categorie lavorative d’appartenenza.

I profili possono, poi, essere personalizzati con un’immagine di copertina, che deve essere grande 1536 x 768 pixel. Anche in questo caso è fondamentale l’attinenza al proprio settore d’appartenenza. Un buon consiglio è quello di scegliere un’immagine pulita, senza troppi fronzoli, che possa far capire a colpo d’occhio di cosa ci si occupa.

Infine, come abbiamo accennato, LinkedIn permette di condividere delle immagini/foto sul proprio profilo: la grandezza deve essere di 1200 x 627 pixel, ma può anche essere di 1200×1200 se si tratta di infografiche quadrate.

Formato immagini delle Pagine aziendali LinkedIn

Come dice lo stesso nome, le pagine aziendali di LinkedIn sono profili pensati per aziende e imprese, prettamente incentrate sul business. Permettono di inserire il proprio logo, il proprio slogan e a dare tutte le informazioni utili a coloro che vogliono lavorare/collaborare/fare affari con l’azienda.

Al pari (e forse più) di un profilo personale, il profilo aziendale di LinkedIn deve essere curatissimo e colpire immediatamente nel segno, trasmettendo in maniera chiara quello che è il core business e quali sono i principi e i valori dell’impresa.

Immagini Linkedin

Anche in questo caso, dunque, le immagini sono fondamentali. Si parte dal già citato logo: le dimensioni corrette sono di 300 x 300 pixel. Il logo deve essere chiaro, pulito, professionale e semplice, senza troppi arzigogoli. Si passa poi all’immagine di copertina, che deve essere grande 1584 x 396 pixel e può assolutamente richiamare il logo, a patto che non si crei un’eccessiva ridondanza.

I profili aziendali di LinkedIn, poi, possono contare sui banner per eventuali offerte di lavoro o iniziative. La dimensione ideale è di 646×220 pixel e la parola chiave è chiarezza: il messaggio riportato deve essere semplice, incisivo, non troppo lungo ed esplicativo.

Infine, le immagini per i contenuti devono essere grandi 1200 x 627 pixel e devono essere usate per accompagnare approfondimenti, notizie e curiosità sull’impresa, rendendo il tutto più accattivante.

LinkedIn: il social media in ambito business

LinkedIn è un social network che negli ultimi anni è diventato imprescindibile non solo per gli addetti ai lavori nel campo della comunicazione, ma per chiunque voglia crescere professionalmente. Si tratta di uno spazio che ospita quasi 700 milioni di professionisti, tutti a portata di clic.

Oltre a essere una finestra sul mondo delle offerte/ricerche di lavoro aggiornata e all’avanguardia, LinkedIn è divenuto anche uno strumento di formazione che sfrutta le digital strategy più in voga (basta pensare ai video live e agli eventi audio) per diffondere sapere e conoscenza in ogni settore business.

Immagini Linkedin

Saperlo usare, conoscere i trucchi per una perfetta content strategy, per farsi notare e per entrare nel proprio circuito d’interesse è un’arma potente. Permette, infatti, di passare da “semplici” lavoratori a professionisti consapevoli e attenti a tutto ciò che avviene in tempo reale.

Hai bisogno di una consulenza?

Contatta la nostra agenzia di comunicazione!

Tag:
Condividi su:
potrebbe interessarti

Chi siamo

Tivitti è un’agenzia di comunicazione specializzata nella realizzazione di strategie di comunicazione volte al raggiungimento degli obiettivi di marketing delle aziende di ogni settore.
Via Generale C. A. dalla Chiesa, 40
90143 Palermo

Iscriviti alla newsletter

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Tutte le notizie e gli approfondimenti
sul mondo del marketing e della comunicazione.

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Tivitti srls © 2022 – P. Iva 06423850822 – REA PA 320080 – Cap. Soc. 5.000,00 EUR – Privacy e Cookie Policy