Home > Magazine > Realtà aumentata per il settore beauty: la svolta di Pinterest

Realtà aumentata per il settore beauty: la svolta di Pinterest

realta aumentata pinterest makeup
7 Marzo 2020

Indice dei contenuti

La realtà aumentata sbarca sui social: Pinterest diventa il protagonista dell’evoluzione AR nel settore beauty.

Realtà aumentata e shopping online

Una nuova tecnologia che fonde realtà aumentata e riconoscimento facciale: provare un rossetto online non è più solo un sogno delle beauty addicted, ma una realtà per tutti gli utenti.

Pinterest ha infatti introdotto Try On, una nuova estensione dell’app mobile basata sulla fotocamera Lens che permette all’utente di provare il rossetto sulle proprie labbra attraverso una tecnologia di realtà aumentata, prima di procedere all’acquisto. Testare l’effetto del make up sui colori del proprio viso sembra infatti essere un passo avanti in quell’esperienza d’acquisto che per determinati prodotti sembra continuare a prediligere l’in-store.

Sebbene lo shopping online nel settore makeup sia in costante crescita, è innegabile come la possibilità di indossare un prodotto su se stesse, anziché conoscere solo la resa su di una modella o su altre utenti, sia quel di più che rende l’esperienza di consumo ancora più soddisfacente.

realta aumentata pinterest try on

Come funziona Try On di Pinterest?

Questa funzionalità permette di provare le diverse nuances di colore semplicemente aprendo la fotocamera di Pinterest nella sezione “ricerca” e cliccando su “Try On”. Ecco che le utenti potranno divertirsi ad abbinare le sfumature di rossetto alla propria tonalità di pelle e, una volta trovato il match perfetto, si potrà procedere direttamente all’acquisto scorrendo verso l’alto.

Il rossetto è stato il prodotto prescelto per la fase iniziale di test per il semplice motivo che, rispetto ad altri prodotti beauty, richiede una mappatura facciale meno complessa. Ma si tratta ovviamente soltanto di un primo passo verso un’evoluzione futura e verso un’esperienza di realtà aumentata che si estenderà a breve a tanti altri prodotti make-up e sicuramente anche ad altri settori del fashion.

Al momento la funzione Try On è disponibile nelle versioni Android e iOS dell’app Pinterest negli Stati Uniti e solamente per alcuni top brand del settore make-up come Bare Minerals, Nyx Professional Makeup, Ysl Beauté, Lancôme, Urban Decay di L’Oréal, Neutrogena, Estée Lauder e Sephora. Ma dal quartier generale di San Francisco è stato confermato che molto presto la funzionalità verrà resa disponibile a livello globale.

realta aumentata social media

Social media e realtà aumentata: il futuro del digital marketing?

La realtà aumentata (AR) sta già da anni influenzando i social network: basti pensare a Instagram, Facebook e Snapchat che con i loro filtri hanno reso le Stories uno strumento di intrattenimento e condivisione in cui l’utente può passare dall’indossare occhiali da sole alla moda, simpatiche orecchie di gatto o un trucco da sera, allo scoprire il proprio aspetto post-invecchiamento.

La realtà aumentata nasce con l’obiettivo di utilizzare il mondo reale, proiettando in esso degli elementi virtuali che non lo stravolgano, ma che migliorino la fruizione di un contenuto.

I brand e i marketer devono conoscere ed interessarsi al modo in cui questa tecnologia impatterà sui social network se vogliono rimanere all’avanguardia nel digital marketing, inserendo queste nuove funzionalità all’interno delle loro strategie di comunicazione per promuovere i loro prodotti in maniera unica e coinvolgente e offrire una percezione del brand al passo con l’evoluzione tecnologica.

Dai negozi virtuali di AR sui social media, all’organizzazione di eventi virtuali fino alla realizzazione di video AR interattivi: tante ed infinite sono le potenzialità della realtà aumentata all’interno del social media marketing e tutte proiettate verso la creazione di un’esperienza d’acquisto attraente e condivisibile.

Le grandi potenzialità della realtà aumentata nel settore della comunicazione digitale sono in continua evoluzione e i giorni in cui tutti gli utenti potranno provare tante tipologie di prodotti tramite la fotocamera del proprio smartphone sono dietro l’angolo.

Le posizioni lavorative aperte in Tivitti
Hai bisogno di una consulenza?

Contatta la nostra agenzia di comunicazione!

Tag:
Condividi su:
potrebbe interessarti
Tivitti
Apri la Chat
Ha bisogno di informazioni?
Salve!
Come possiamo aiutarla?