Home > Magazine > Tutti i migliori spot del Super Bowl 2022

Tutti i migliori spot del Super Bowl 2022

SuperBowl 2022 spot
18 Febbraio 2022

Indice dei contenuti

L’evento negli Usa più ambito per la pubblicità dei brand

L’evento sportivo americano più atteso dell’anno è arrivato, parliamo del Super Bowl 2022 e in particolar modo dei fenomenali spot che lo hanno caratterizzato. L’attesissima finale del campionato di football è come sempre accompagnata da pubblicità memorabili e tra le più importanti dell’anno. Come da consuetudine, anche quest’anno, nel corso del Grande Match si sono susseguite una serie di pubblicità e trailer studiati per accattivare l’attenzione del vastissimo audience americano; i brand fanno letteralmente a gara per ritagliarsi uno spazio pubblicitario attraverso la realizzazione di commercial ben studiate, molto spesso con la speciale partecipazione di alcune guest star. A volte si contraddistinguono per la loro comicità o dal forte impatto emotivo, una cosa è certa, questi spot sono ideati proprio per fare breccia nel cuore di un possibile consumatore.

L’attesissima finale di campionato della National Football League si è disputata il 13 febbraio del 2022 e vedeva sfidarsi le due squadre: Cincinnati Bangals e i Los Angeles Rams e proprio come ogni anno la finale di Super Bowl è particolarmente attesa dai tifosi tanto quanto dai vari brand che non vedono l’ora di mettersi in mostra in questa vetrina d’eccezione.

Gli spot del Super Bowl 2022 tra comicità e leggerezza

Una differenza sostanziale che ha contraddistinto gli spot pubblicitari del 2022 sta nell’aver ricercato da parte dei brand quel senso di comicità e leggerezza e, perché no, anche del sano umorismo messo da parte nelle pubblicità degli anni precedenti. Possiamo inoltre notare rispetto all’anno scorso, che svariati brand di agenzie di viaggi online hanno fatto il loro trionfale ritorno dopo la totale assenza dell’anno scorso in seguito alle ristrettive norme anti covid-19.

Grande novità anche la diffusione di diversi spot e teaser trailer poco prima della finale di football mediante i digital channels dei brand, un Big Game quello giocato a Los Angeles nella notte del 14 febbraio secondo l’ora italiana, che avrebbe oltrepassato i 100 milioni di spettatori esclusivamente in America; oltre i 94 milioni all’incirca che erano stati registrati l’anno precedente nel Super Bowl svoltosi a Tampa in Florida.

La rete statunitense sorteggiata per la trasmissione della finale di football, la NBC, aveva già venduto ogni spazio pubblicitario messo a diposizione, comprese le pubblicità standard della durata di circa 30 secondi con un costo che oscillava tra i 6 e i 7 milioni di dollari.

Analizzeremo di seguito alcune tra le pubblicità televisive trasmesse durante il match di quest’anno che abbiamo ritenuto degne di menzione. La scelta di citare alcuni spot piuttosto che altri sta, in questo caso, nella qualità delle riprese e nella presenza di star dello show business coinvolte.

LO SPOT PUBBLICITARIO DI PEPSI PER L’HALFTIME SHOW

Lo spot pubblicitario di Pepsi per l’Halftime Show pubblicato attraverso il canale Youtube del brand e sul profilo Instagram della National Football League è stato diretto dal celebre regista Gary Gray che ha scelto come main characters i performers che si sono esibiti nel corso dello show. I cinque artisti, Eminem, Mary J Blige, Dr Dree e Kendrick Lamar, si susseguono uno alla volta accompagnati dai loro brani di successo in una pubblicità che assume un taglio piuttosto cinematografico. Lo spot, intitolato “The Call”, termina con i 5 cantanti che di spalle si dirigono verso il SoFi Stadium, luogo in cui avrà luogo la finale di football.

LO SPOT DI SCARLETT JOHANSSON E COLIN JOST PER AMAZON ALEXA

Protagonisti dello spot sono i due coniugi Scarlett Jhohanson E Colin Jost, i due si stanno preparando a vedere il Super Bowl e Amazon Alexa che si dimostra essere di grande utilità.La coppia arriva persino a chiedersi come sarebbe se Alexa potesse effettivamente leggere loro nella mente; proprio intorno a questa domanda si sviluppano una serie di scene incentrate sul “come potrebbe essere se”. La risposta sembra essere alla fine deludente, Alexa sviscererà ogni loro più intimo pensiero regalando momenti di ilarità e svelando retroscena imbarazzanti senza alcun tipo di filtro.

LO SPOT DI LAY’S E CHE RIPERCORRE LA STORIA DI UN’AMICIZIA

Lo spot pubblicitario ideato da Lay’s ripercorre la storia di un’amicizia attraverso i ricordi di due famosi attori e delle tappe più importanti del loro rapporto. Seth Rogen E Paul Rudd, i protagonisti sono seduti l’uno al fianco dell’altro intenti a mangiare e a scambiarsi ogni tanto qualche battuta proprio poco prima che uno dei due si sposi. È come se le stesse patatine abbiano sguinzagliato una serie di ricordi, dei bei momenti condivisi nel passato; le reminiscenze sembrano essere a volte poco realistiche quasi come se volessero richiamare delle scene cult di alcuni film. La fine dello spot è caratterizzata da una conclusione piuttosto surreale, lo spot finisce con la scoperta dell’identità alquanto singolare della sposa.

LO SPOT DI VERIZON: IL ROMPI SCATOLE È TORNATO

In questa commercial è palese il richiamo ad uno dei film più iconici di sempre: The Cable Guy con leading actor il grande Jim Carrey nonché protagonista della pubblicità in questione. L’attore ritorna a rivestire i panni di uno dei personaggi che hanno segnato la storia della sua carriera.  Carrey interpreta nuovamente the cable guy intento a voler a cambiare il servizio via cavo in una casa; non sa però che grazie alla tecnologia senza fili di Verizon, ciò non è più necessario. Basta un plug and play per far sì che chiunque possa navigare senza alcun effort. Lo spot finisce con un non poco frustrato Jim Carrrey che contrariato gira i tacchi ed abbandona l’abitazione.

LA VENDITRICE DI CONCHIGLIE DI SQUARESPACE CHE RAGGIUNGE IL SUCCESSO

La pubblicità al Super Bowl del brand Squarespace è focalizzata sulla storia di una venditrice di conchiglie che dopo essersi affidata al brand in questione, raggiunge finalmente il successo. La chiave sta nella decisione da parte della ragazza di costruire un sito internet servendosi di Squarespace. Guest star della pubblicità è Zendaya, l’attrice interpreta il ruolo di Sally, le cui vicissitudini vengono narrate da un Voice over d’eccezione, quello di Andre 3000. L’idea originale sta nella ripetizione continua della consonante s che in una sorta di filastrocca richiama in light version il famoso discorso di V per Vendetta.

Hai bisogno di una consulenza?

Contatta la nostra agenzia di comunicazione!

Tag:
Condividi su:
potrebbe interessarti

Chi siamo

Tivitti è un’agenzia di comunicazione specializzata nella realizzazione di strategie di comunicazione volte al raggiungimento degli obiettivi di marketing delle aziende di ogni settore.
Via Generale C. A. dalla Chiesa, 40
90143 Palermo

Iscriviti alla newsletter

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Tutte le notizie e gli approfondimenti
sul mondo del marketing e della comunicazione.

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Tivitti srls © 2022 – P. Iva 06423850822 – REA PA 320080 – Cap. Soc. 5.000,00 EUR – Privacy e Cookie Policy