Home > Magazine > SEO e UX Writing: perché integrarle è essenziale per i contenuti

SEO e UX Writing: perché integrarle è essenziale per i contenuti

20 Giugno 2022

Indice dei contenuti

SEO e UX: non nemiche, ma alleate

Il mondo della scrittura sul web è meno semplice di quanto si creda. Il talento, infatti, deve andare di pari passo con alcune conoscenze tecniche. Per esempio, non tutti sanno che la user experience e la SEO non sono in antitesi. Anzi, devono tenere conto l’una dell’altra per dei contenuti che funzionino a tutto tondo.

Se, infatti, la scrittura in ottica SEO soddisfa i requisiti di qualità dei motori di ricerca, che premiano con un buon posizionamento, l’ux writing è essenziale per mettere al centro il vero cuore di ogni strategia di comunicazione: l’utente finale.

L’UX Writing per migliorare i contenuti

Abbiamo parlato di ux writing, dunque è necessaria una piccola digressione: di cosa si tratta? Di un tipo di scrittura completamente incentrata sull’esperienza dell’utente (clienti, fan, follower e chi più ne ha più ne mette).

In passato, si tendeva a discutere di user experience solo in relazione al design, tenendo conto del modo in cui le persone potevano navigare sui siti web nella maniera più semplice possibile. Oggi, la user experience è necessariamente da declinare anche ai testi.

User Experience

L’ux writing, infatti, aiuta le persone a rimanere più a lungo sulle pagine del nostro sito, facilita la lettura, la rende più accattivante e fa in modo che gli utenti tornino ancora e ancora. È per questo che i grandi brand, da qualche anno, stanno optando per testi chiari, semplici e concisi sia nel copywriting che nel content writing.

Non solo: tornando all’argomento principale, da diverso tempo Google, Bing e altri motori di ricerca hanno cominciato a indicare la user experience tra i fattori SEO che determinano il successo di un sito web. Un vero passo avanti dato che, un tempo, si credeva che scrivere testi per i motori di ricerca e scrivere testi per le persone fossero due cose completamente diverse.

User experience vs SEO: il falso mito

In epoche che oggi potremmo definire remote, gli algoritmi dei motori di ricerca (Google in particolare) agivano in modo piuttosto basico. Scansionavano i siti web e facevano scalare le classifiche di posizionamento alle pagine con un certo numero di parole chiave ritenute pertinenti.

Ciò ha scatenato una vera e propria corsa all’aumento di traffico per mezzo di una pratica che, oggi, risulta davvero imbarazzante: la keyword stuffing. Le parole chiave venivano, in sostanza, ripetute molte e molte volte, dando vita a contenuti macchinosi, robotici, difficili da leggere. Non è passato molto tempo prima che Google trasformasse questa pratica da virtuosa a dannosa.

Persona al pc

Eppure, nonostante questo, ancora oggi c’è chi tende a forzare la parola chiave o a inserirla in maniera poco fluida all’interno di contenuti che, analizzati con occhio critico, risultano poveri o poco pertinenti. La convinzione continua a essere quella che per accontentare i motori di ricerca occorra creare dei testi non proprio curati. Ecco, questo è decisamente un falso mito.

La user experience è, nella sua interezza, un caposaldo per il successo di qualsiasi pagina web. Google e gli altri motori di ricerca lavorano per uno scopo ultimo, che è quello di soddisfare l’utente proponendogli il contenuto più completo e al contempo facile da fruire possibile.

Come lavorano insieme SEO e UX Writing?

Come abbiamo detto, un testo fluido, chiaro e conciso aumenta la permanenza dei visitatori sul sito web e li incoraggia a tornare. Oltretutto, non si deve sottovalutare il potere del passaparola: una pagina che si esprime alla perfezione fa sì che altri utenti la cerchino, cosa che fornisce a Google degli altri dati per premiarla.

User experience e SEO

Non solo: contenuti che rispettino i criteri qualitativi SEO e UX portano a più alte possibilità di backlink, una strategia SEO off page essenziale per migliorare la propria indicizzazione. Dedicare tempo alla combinazione di SEO e UX writing significa, di conseguenza, essere rilevanti su più fronti: per le persone e per i motori di ricerca, obiettivo ambizioso ma raggiungibile con la dovuta attenzione.

Hai bisogno di una consulenza?

Contatta la nostra agenzia di comunicazione!

Tag:
Condividi su:
potrebbe interessarti

Chi siamo

Tivitti è un’agenzia di comunicazione specializzata nella realizzazione di strategie di comunicazione volte al raggiungimento degli obiettivi di marketing delle aziende di ogni settore.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi gratuitamente la nostra newsletter.

Tutte le notizie e gli approfondimenti
sul mondo del marketing e della comunicazione.

Non inviamo spam! Puoi saperne di più leggendo la nostra Informativa sulla privacy

Tivitti srls © 2022 – P. Iva 06423850822 – REA PA 320080 – Cap. Soc. 5.000,00 EUR – Privacy e Cookie Policy